Olio essenziale di Lemon-grass

scritto da semidiluna nel mese di marzo 7, 2013 in oli essenziali con nessun commento
Rinfrescante, euforizzante, antizanzara…

lemongrass

Uso nella medicina tradizionale

La pianta del Lemongrass cresce spontaneamente in India, e nelle regioni a clima tropicale dell’Asia, dove è molto diffusa ed utilizzata per tenere lontani gli insetti e come pianta medicinale. Il citrale contenuto nell’olio essenziale di Lemongrass, a dosi elevate, ha proprietà calmanti, antidolorifiche, antibatteriche e antifungine. La medicina popolare asiatica utilizza questa pianta nel trattamento delle malattie febbrili, negli stati di agitazione e di nervosismo. Il Lemongrass è una spezia molto utilizzata nella cucina thailandese, nelle tisane e nei tè per stimolare l’appetito e calmare i disturbi gastrointestinali. La fragranza di Lemongrass, applicata esternamente sulla pelle, respinge gli insetti.

Notizie interessanti

Nel Medioevo i nomadi provenienti dall’Asia tropicale portarono il Lemongrass in Europa. Qui veniva utilizzato nella fermentazione della birra e nella produzione del vino aromatico. Solo negli anni 80 è entrato a far parte realmente nella nostra cultura sia come fragranza per le lampade ad aromi sia come ingrediente tipico nella cucina asiatica.                                                                                                                                                                                          Il Lemongrass nei tradizionali piatti del Sud-Est asiatico e nello Sri Lanka è usato fresco, poiché la pianta essiccata è molto meno aromatica e profumata. Viene utilizzata la succosa base ingrossata delle foglie, dato che contiene il contenuto maggiore di olio essenziale. La parte interna bianca viene finemente tritata e mescolata all’alimento. I vecchi legnosi fusti, tagliati a pezzettini, vengono cotti con gli ingredienti della ricetta e solo alla fine, prima di servire, vengono allontanati dal piatto. La fragranza di Lemongrass arrotonda ed esalta piacevolmente il sapore del piatto grazie al profumo di limone e alla fragranza di rose. Le foglie fresche di questa pianta vengono messe in infusione in acqua fredda per ottenere una bevanda rinfrescante e dissetante. In India viene utilizzato come pianta medicinale e per la fabbricazione dei profumi.

L”olio essenziale di Lemongrass si ricava dal le foglie con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido giallo scuro, dal profumo fresco ed agrumato, è adatto per profumare tutti gli ambienti.

Una piccola premessa sugli oli essenziali. Sono principi attivi isolati ,molto concentrati e per questo devono essere sempre diluiti in olio (per uso esterno) e per uso interno (solo sotto consiglio di un esperto ed eventualmente su una zolletta di zucchero o sciolti nel miele, ma in microdosi). Riescono ad essere assorbiti facilmente dalla pelle,ad oltrepassare qualsiasi barriera , fino ad arrivare nel nostro circolo sanguigno , trasportando il principio attivo nel punto esatto dove deve agire (organo bersaglio). Tutti gli olii essenziali agiscono sia a livello fisico che psichico e si possono distinguere innote ti testa, cuore e di base. (per ulteriori informazioni vai a oli essenziali)

Il Lemongrass  è una nota di testa.

La nota di testa si riferisce agli oli ricavati dai frutti o dalle bucce, specialmente nel caso degli agrumi.La nota di testa è caratterizzata da una vibrazione che sale verso l’alto, stimolando il piano mentale: ha un effetto dinamizzante e rinfrescante, particolarmente adatto alle attività intellettuali o per persone depresse e con pensieri pesanti. Questi oli evaporano molto rapidamente (in circa 2 ore) e si distinguono pe una frequenza rapida, dinamica.

Indicazioni
  • Promuove la sensazione di libertà: è indicato per le persone ansiose, arrabiate, che si sentono bloccate e non riescono a liberarsi dal passato o da vecchie situazioni.
  • Induce a sentirsi più flessibili e meno condizionati da eventi spiacevoli o dal peso di certe esperienze.
  • Infonde l’energia necessaria per mettere in atto un cambiamento in coloro che lo desiderano ma tentennano nel realizzarlo.
  • antisettico, febbrifugo,
  • indicato per tutti i problemi di pelle: acne, piede d’atleta, pori dilatati, croste cutanee, sudorazione eccessiva
  • tonifica l’epidermide e i muscoli
  • antidolorifico muscolare
  • adatto a trattare casi di colite, problemi digestivi, gastroenterite
  • ottimo rimedio repellente per le zanzare
  • contro la febbre
  • contro lo stress
  • azione rinfrescante e miglioral’umore
Consigli pratici
  • Nel diffusore: per rinfrescare gli ambienti, come euforizzante ed energizzante dalle 4 alle 6 gocce in base alla grandezza dell’ambiente
  • Per la febbre:  In caso di febbre o di malattia infettiva mettete 8-10 gocce di olio essenziale di Lemongrass in un umidificatore appositamente predisposto e ponetelo nella camera del malato.
  • Per la diarrea:  in 500 ml di acqua, bollita e fatta intiepidire, mettete 15 gocce di olio essenziale di Lemongrass e fate un clistere quotidianamente, finché persiste il disturbo.
  • Per dolori muscolari:  in 250 ml di olio di Iperico dolci diluite 40 gocce di olio essenziale di Lemongrass e usate questa miscela sulle zone doloranti. Quest’olio risulta inoltre efficace per stimolare la circolazione periferica. Fate, in entrambi i casi, due massaggi al giorno. Si possono aggiungere anche altre essenze come (rosmarino, raversara, ginepro..)
  • Impacchi per l’acne:  in 300 ml di acqua distillata mettete 10- gocce di olio essenziale di Lemongrass. Con questa miscela fate impacchi prolungati sulle zone che presentano acne o foruncolosi, usando compresse di garza sterile. Ripetete, due volte al giorno, per almeno due settimane.
  • Bagno antistanchezza: mettete  10 gocce di olio essenziale di Lemongrass nell’acqua della vasca. Immergetevi e rimanetevi per almeno 20 minuti. Anche se avete l’idromassaggio potete tranquillamente utilizzare l’olio essenziale. Questo bagno risulta molto efficace dopo una giornata faticosa perché tonifica ed elimina la stanchezza.
  • Per le punture d’insetto:  (REPELLENTE) 4 gocce di ciascun olio essenziale di Lavanda,  Menta Piperita e8 gocce ciacun olio essenziale di Citronella e Lemongrass  miscelare ed utilizzare 2 gocce in diffusori di aromi, strisce di carta alle finestre, su lampadine, nella vasca da bagno con acqua bollente, sul rubinetto bollente.

Scopri gli altri olii essenziali!