La tisana che ti “sana”

scritto da semidiluna nel mese di maggio 7, 2017 in erbario e fitoterapici e tè, infusi e spezie con nessun commento
tisana-malva-ricetta

La tisana è il rimedio più antico che si conosca, ed è il modo più semplice per utilizzare le piante ad uso terapeutico. Nella preparazione di una tisana, vi è una ritualità antica , fatta di gesti e di quotidianità, dove i ritmi frenetici della vita moderna rallentano, ritrovando così quello spazio sacro perso  ed una maggiore consapevolezza sul nostro stato di benessere fisico e mentale. Sorseggiare una tisana in tutto relax , in un certo senso è come una semplice forma di meditazione.

L’inverno è il momento più indicato per apprezzare una buona tisana calda, la quale oltre a riscaldare il corpo, ci permette di fermare il tempo e di rallentare i nostri ritmi. Ma anche in estate le tisane possono essere un valido aiuto sia per contrastare il gran caldo e rimineralizzare il nostro organismo, sia per il semplice gusto di sorseggiare un infuso fresco e gustoso. Possiamo sorseggiare i nostri infusi freddi o a temperatura ambiente, aggiungendo nell’infuso fettine di limone fresco o foglioline di menta fresche.

tisane 3Cosè una tisana?

PerTisanasi intende un miscela di piante officinali con un determinato effetto terapeutico.

L’erborista è in grado di formulare una vera e propria pozione alchemica; le piante messe insieme non sono mai causali ma scelte in base a dei criteri ben precisi . Si creerà così un miscuglio ricco e potente , una sinergia e forza, in cui le piante possono esplicare al meglio la loro azione fitoterapica e dare un migliore risultato.

La tisana, quindi, la possiamo definire un miscuglio di erbe, che è libera da schemi commerciali e  può essere formulata per ogni esigenza personale; inoltre le piante sfuse sono di gran lunga di miglior qualità di quelle confezionate in filtro.

Ma come formulare una tisana?

L’erborista, per la formulazione di una tisana, deve tener conto di diversi fattori, per primis è importante sapere quale azione deve svolgere il nostro fitopreparato, quindi scegliere la pianta contenente il principio attivo che meglio si addice alle nostre esigenze ( depurativa: tarassaco, carciofo, cardo mariano..), inoltre tener conto della costituzione e della storia personale del cliente ( se assume farmaci, se ci sono delle allergie..), in modo da poter creare una tisana veramente efficace e senza controindicazioni. Nella formulazione di una tisana, occorre mescolare sapientemente più erbe nello stesso infuso, in proporzione diversa.

Molte persone tendono inconsapevolmente a voler standardizzare le tisane, e di conseguenza se un’amica si è trovata bene ad esempio con una tisana dimagrante , tende a consigliare all’amica la stessa formulazione. Questo, ci tengo a dirlo come erborista non è corretto , perchè se ad esempio la persona soffre di ipertiroidismo e prende un farmaco per la tiroide, sicuramente nella tisana dimagrante non si metterà il fucus (che contiene iodio ed è uno stimolante della tiroide), ma si cercheranno altre piante adatte alla sua problematica. E’ un semplice esempio per dire che è bene cercare di formulare la tisana sempre adattandosi alla persona , in modo da dar maggior forza al preparato.

Dopo aver selezionato le nostre erbe in base al corrispondente beneficio desiderato,  la tisana può essere preparata facendo bollire dell’acqua e aggiungendo un cucchiaio di erbe per ogni tazza lasciando in infusione dai 15 ai 20 minuti. Se le piante scelte sono radici si utilizzerà come metodo di preparazione una decozione, che consiste nel sobbollire le piante con l’acqua dai 10 ai 15 minuti. 

Prepararsi una bella tisana calda quindi è come trovare un alleato capace di combattere le diverse malattie, ed è il modo migliore per entrare in sintonia con la natura. Importante è anche il concetto di costanza e di ciclicità. Per ottenere dei risultati è importante prendere le tisane 3 volte al giorno, per cicli che possono variare da 20 giorni a più giorni, dipende da caso a caso.

tisane

In erboriteria potrete trovate tisane per ogni esigenza, qui alcuni esempi di fitopreparati che possiamo personalizzare per voi!

  • Tisane depurative
  • Tisana rilassante
  • Tisana dimagrante
  • Tisana digestiva
  • TIsana anticellulite
  • Tisana per la circolazione
  • Tisana afrodisiaca
  • Tisana energetica
  • Tisana del buon respiro
  • Tisana per l’allattamento
  • Tisana lassativa
  • Tisana drenante e diuretica

…allora buona tisana a voi tutti!

Rosanna Buda

Urtica_dioica

Vedi anche “Piante officinali”!

 

Visita lo shop-on line!

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save