Golden Milk ( antica ricetta ayurvedica)

scritto da semidiluna nel mese di maggio 30, 2019 in Antichi rimedi e fitoterapici con nessun commento

golden-milk

GOLDEN MILK ( latte d’oro)

Golden Milk o latte d’oro è una bevanda che ha una lunga tradizione ayurvedica. E’ nata in India, dove i praticanti di yoga ancor oggi ne fanno un uso quotidiano, poiché migliora l’elasticità delle articolazioni e permette di mantenere più a lungo le posizioni.

E’ una bevanda ricchissima di antiossidanti e dalle notevoli proprietà terapeuticheViene consigliata come rimedio naturale per diverse problematiche: migliora la digestione difficile, in caso di disturbi epatici, per i disturbi mestruali, per i gonfiori addominali, ma anche per dolori comuni, come il mal di testa o il mal di denti, e per stimolare la secrezione della bile, grazie alla sua forte azione depurativa del fegato.

L’assunzione del latte d’oro  viene consigliata soprattutto per alleviare i dolori articolari o muscolari e di stati infiammatori, per tutti i disturbi che interessano le articolazioni. È un rimedio naturale ottimo per lubrificare le giunture e la colonna vertebrale, utile a tutti, non solo agli sportivi e a chi pratica Yoga.

I benefici del Golden Milk sono dovuti soprattutto alla presenza di una sostanza benefica chiamata curcumina, che svolge un’azione depurativa e nello stesso tempo è un ottimo antinfiammatorio, inoltre è ricchissima di antiossidanti.

Sappiamo che i principi attivi della curcuma non vengono assimilati del tutto, ecco perchè molte aziende aggiungono dei bioattivatori (peperina..)  utili per garantire la biodisponibilità degli stessi. Ma la saggezza degli antichi ci hanno tramandato questa gradevole  rimedio popolare a base di curcuma , latte vegetale, olio di mandorle, miele e spezie. L’assunzione della curcuma in questo modo ci garantisce la completa assimilazione di tutti i principi attivi, inoltre è economica e super buona.

Proprietà del latte d’oro

  • Mal di schiena, lubrifica la colonna vertebrale e riduce le infiammazioni. Allevia i dolori muscolari e articolari in genere
  • Riduce l’infiammazione nell’organismo. Contrasta l’artrite e l’ulcera gastrica.
  • Depura il fegato. Stimola la digestione e la bile, attiva la digestione dei grassi.
  • Apparato respiratorio (sinusite, tosse, raffreddore), infezioni batteriche e virali.
  • Dolori mestruali perché agisce come antispasmodico naturale.
  • Aumenta le difese immunitarie e ha proprietà antibatteriche, antivirali e antifungine.
  • Stimola il metabolismo, favorisce il mantenimento del giusto peso
  • Riduce i livelli di colesterolo nel sangue, ( preventivo cardiovascolare).

Vedi nel dettaglio info aggiuntive su Curcuma Longa!

Come si prepara

1° fase – Preparare la base di pasta di curcuma da conservare già pronta e utilizzare ogni volta che si vuole preparare al volo la nostra bevanda. Servono 50 g. di curcuma in polvere, 120 ml di acqua minerale naturale. Scaldare l’acqua e la curcuma in un pentolino, a fuoco basso, mescolando sempre, fino a quando si sarà formata una pastella con la consistenza simile a quella del dentifricio (2-3 minuti). Raffreddare il composto e poi conservare in un vasetto di vetro in frigorifero, fino a 40 giorni.

2° fase – Per preparare la dose di latte d’oro per una persona versare 1 tazza di latte vegetale di riso (o di avena) in un pentolino, aggiungere mezzo cucchiaino di pasta di curcuma e scaldare fino a quando si vedrà fumare la bevanda. Spegnere subito, versare in tazza e aggiungere 1 cucchiaino di miele di acacia o millefiori, 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci per uso alimentare (in alternativa olio di cocco bio) e la spolverata di cannella in polvere ( o zenzero). Mescolare bene e bere.

E’ una bevanda buonissima che se presa la mattina a digiuno vi darà un forte senso di sazietà e vi aiuterà a gestire al meglio i vostri pasti.

I maestri yogi ne consigliano l’uso per 40 giorni consecutivi.

Controindicazioni della Curcuma

Per le persone in condizione di buona salute, la curcuma è sicura e senza particolari controindicazioni. Per questo la sua assunzione è considerata priva di rischi per la maggior parte degli individui adulti.

  • E’ da evitare chi ha occlusione delle vie biliari, la curcuma , in caso di problemi alla cistifellea questa spezia potrebbe aggravare la situazione; per questo chi ne soffre dovrebbe evitare di assumerla.
  • Per gli effetti  anticoagulanti della curcuma, non va assunta da chi prende farmaci anticoagulanti.
  • Attenzione anche in  gravidanza e allattamento.
  • Nonostante gli effetti gastroprotettivi, dosi eccessive di curcuma possono causare disordini gastrici. In particolare, assumere quantità elevate di questa spezia o continuare ad utilizzarla a lungo termine può scatenare indigestioni, nausea o diarrea. In caso di comparsa di questo genere di disturbi è consigliabile ridurre le dosi o interrompere l’assunzione.

integratori-curcuma-653x367

I nostri prodotti a base di Curcuma

In erboristeria troverete la Curcuma in polvere biologica, ma anche integratori utili per l’alto dosaggio di principi attivi. Abbiamo scelto aziende che garantiscono la qualità del prodotto sia in entrata che in uscita e che lavorano in modo etico , sempre nel rispetto del cliente e rilasciano certificazioni di garanzia e innocuità. Troverete prodotti a base di Curcuma per ogni esigenza personale:

  • Curcuma biologica in polvere,
  • Curcuma balance (CURINOX) della Prodeco Pharma
  • Curcuma attivata con pepe lungo della ditta Arcangea.

www.erboristeriasemidiluna.com /SHOP