Zeolite- la spugna intelligente

scritto da semidiluna nel mese di ottobre 7, 2016 in consigli di salute e benessere e fitoterapici e news con nessun commento
zeolite
Proteggi il tuo organismo e riattiva le energie.

Fin dall’antichità le argille, i minerali hanno avuto una notevole influenza benefica sulla nostra salute. La terra è la nostra madre che ci salvaguardia da molte malattie, l’argilla e ancor meglio la zeolite ci  disintossica in profondità in modo selettivo ci, nutre, ci rigenera. E’ un ciclo circolare vitale, che riporta  il nostro organismo a quell equilibrio perduto. Questo meraviglioso minerale di origine vulcanica, è chiamato spugna intelligente, perchè riesce a disintossicare il nostro organsimo in profondità da tutte quelle sostanze dannose che circolano al suo interno. La zeolite, intatti, è  un vero e proprio spazzino dell’organismo possiede la grande capacità di assorbire tossine, metalli pesanti,pesticidi e micotossine in modo selettivo. La meraviglia di questo minerale vulcanico è che assorbe cio che non è buono ma non assorbe gli altri nutrienti essenziali. Trovo una forte analogia con i funghi micoterapici. Ma ritorniamo alla zeolite, una volta entrata nel nostro organismo e arrivata nel tratto gastro-intestinale non solo non è tossica ma non viene neppure assorbita, svolge infatti il suo lavoro all’interno dell’intestino, grazie ad un reazione chimica, per essere poi eliminata attraverso le feci. La zeolite possiede una struttura cristallina a carica negativa e quindi assorbe i cationi, ovvero le sostanze che hanno carica positiva, tra queste appunto metalli pesanti, nitrosamine e ammonio.

Che cosè la Zeolite?

La Zeolite è un minerale di origine vulcanica, formatosi attraverso lunghe fasi di trasformazione delle lave incandescenti e acqua di mare. Si presentano come minerali naturali dalla struttura microporosa, costituita da migliaia di piccoli canali in grado di legare rilevanti quantità di tossine e metlli pesanti dannosi alla nostra  salute. vulcaniche. La parola Zeolite significa “pietra che bolle” per la sua caratteristica di liberare vapore acqueo dalla roccia quando sottoposta a riscaldamento. Tale fenomeno è dovuto alla particolare presenza di acqua intrappolata nelle cavità cristalline. Le molecole di acqua e ioni dotati di estrema mobilità conferiscono alla Zeolite un’elevata bioattività.

I primi ad utilizzare e sperimentare le prorprietà della zeolite sono stati agli americani, la Cina, il Giappone e la Cina. Infatti è stata usata nei disastri nucleari di Chernobyl e Fukushima per la sua capacità di assorbire le sostanze radioattive: è stata usata quindi per purificare l’acqua inquinata e rimuovere la radiazione dai corpo della popolazione. I russi utilizzarono la zeolite nel 1986, a Chernobyl, tonnellate di zeolite furono utilizzate per erigere barriere e per bonficare i terreni contaminati e furono preparati biscotti e cioccalate alla zeolite da dare ai bambini colpiti dalle radiazioni per proteggerli dalle loro terribili conseguenze.

Le proprietà chimico-fisiche della Zeolite:
  • Capacità di Scambio Cationico (CSC). Consente alla Zeolite di scambiare minerali “nuovi”prendendone in cambio altri “utilizzati”prelevati nel circolo ematico attraverso il tratto intestinale, prevalentemente: Calcio, Potassio, Sodio, Magnesio.
  • Chelante di metalli e molecole tossiche (assorbimento e setacciamento molecolare ad alta selettività). La Zeolite viena anche chiamata “spugna intelligente” per la sua alta selettività nelle molecole da assorbire. Quando ingerita è in grado di assorbire metalli pesanti (Piombo, Cadmio, Mercurio, Nichel, Arsenico) e altre molecole tossiche (fumo, alcol, inquinamento alimentare e ambientale) trattenendoli all’interno della sua struttura.
A chi è adatta la zeolite?

La zeolite è particolarmente consigliata a chi è sottoposto alla presenza di fattori di inquinamento ambientale come polveri sottili, smog, stress elevato ed in tutte le patologie correlate con aumento di sostanze tossiche e radicali liberi.

compositum-zeolite-logo

Geomedical : Zeolite italiana

Geomedical studia da 25 anni zeoliti italiane ed ha individuato un particolare interesse per quelle presenti nelle adiacenze del Lago di Bolsena (primo bacino vulcanico d’Europa). Nel proprio laboratorio di ricerca bio-geologica, Geomedical ha selezionato Zeoliti italiane almeno il 60% più attive di quelle comunemente usate in terapia da: giapponesi, russi, americani, tedeschi e austriaci. E’ un Dispositivo Medico ad uso orale, destinato a rimuovere, con meccanismo di tipo fisico, sostanze dannose e tossiche nel tratto intestinale, contrastandone l’assorbimento nel corpo. Efficace anche nelle situazioni di stress ossidativo. Il dispositivo medico “Compositum Zeolite” nasce dalle varietà di zeoliti più bioattive: Phillipsite, Cabasite, Analcime. Le Zeoliti del “Compositum Zeolite” vengono direttamente prelevate da giacimenti costantemente monitorati ed attivate con specifiche acque vulcaniche sorgive, mantenendo inalterata la totale originalità strutturale e compositiva ( il 100% minerali naturali). Il processo di attivazione per idrocriofrantumazione, preserva l’equilibrio originario dei minerali, amplifiandone l’attività.

Le proprietà straordinarie della Zeolite sono:

La Zeolite apporta un migliramento dello stato di salute generale

  • Chelante dei metalli pesanti e sostanze radioattive facilitando la loro rimozione dal corpo
  • assorbe tutte le tossine, attirandole nei suoi numerosi canali e la rimozioni dal corpo avviene tramite le feci
  • promuove la disintossicazione epatica
  • migliora la condizione dell’intestino migliorando l’assorbimento di sostanze nutritive (vitamine, minerali, aminoacidi..)
  • previene l’anemia
  • rimuove i radicali liberi dal corpo
  • migliora il sistema immunitario e la reistenza allo stress
  • anti-age
  • azione Antiossidante. L’attività antiossidante della Zeolite è stata documentata sia per via interna che per uso topico. La sua capacità di controllo della formazione dei Radicali Liberi dell’Ossigeno è circa 10 volte più efficace di vitamine A, C ed E, con SOD (Superossido Dismutasi) e GR ( Glutatione Ridotto), farmaci notoriamente antiossidanti.
  • azione alcalinizzante. Grazie al potere sequestrante ioni H+ contiene i fenomeni di acidosi, correlati ai più comuni processi infiammatori
  • azione antibatterica. Documentato potente inibente sugli agenti patogeni (batteri, virus).
  • depurativo organico, protegge l’organismo dai danni di fumo, alcool, stress, inquinamento ambientale-radioattivo, metalli pesanti, inquinamento alimentare..)
  • antiossiante (contrasta i processi ossidativi-degenerativi, stimola le difese organiche)
  • alcalinizzante ( previene i fenomeni di acidosi)
  • stimola la diuresi

Oltre all’uso interno della zeolite, questo minerale è ottimo anche per applicazioni topiche in caso di acne, pruriti, dermatiti, psoriasi e altre problematiche della pelle. In questo caso bisogna prendere una puntina di polvere e tamponarla sulle zone interessate con un batuffolo imbevuto d’acqua, massaggiando delicatamente.

Come utilizzarla

Per quanto riguarda la zeolite in polvere, come prevenzione si può prendere la punta di 1 cucchiaino 2 volte al giorno prima dei pasti, mentre se si vuole fare una disintossicazione dai metalli pesanti la posologia consigliata è di 1 cucchiaino (5 grammi) mezz’ora prima di ogni pasto principale. Se si assume in capsule, solitamente la dose consigliata è di 3 al giorno. L’unica accortezza da avere quando si assume zeolite è quella di bere molta acqua, dato infatti il potere assorbente di questo minerale la possibile controindicazione è quella di iniziare ad avere problemi di stitichezza.

Si consiglia di bere molta acqua quando si assume la zeolite, perchè potrebbe dare  un po di stitichezza, inoltre l’acqua aiuta all’eliminazione dei tossici.

Prodotto 100% sicuro e non tossico. Tutte le tracce del minerale sono completamente eliminate dal corpo in 6/8 ore.

zeolite-copy

shop-online

 

Vedi Zeolite in polvere da 150 gr.!

LEGGI ANCHE:

 

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save