Dolori e Tensioni localizzate – Relief Supreme

scritto da semidiluna nel mese di gennaio 11, 2018 in consigli di salute e benessere e fitoterapici con nessun commento

Ossa-Muscoli-Articolazioni

Il dolore è la manifestazione di un processo infiammatorio in atto e può convolgere diversi distretti anatomici ( artrite , artrosi, gomito del tennista, torcicollo e cervicali, mal di schiena..).

L‘infiammazione si sviluppa attraverso processi biochimici altamente interonessi tra loro è una risposta del nostro organismo ad una qualsiasi condizione percepita come potenzialmente dannosa.

Ha lo scopo di:

  • rimuovere il pericolo
  • indurre la riparazione del tessuto
  • ripristinare l’equilibrio dell’organismo.

L’infiammazione deve essere limitata nello spazio e nel tempo.

Se questo non avviene, la risposta infiammatoria si amplifica eccessivamente, passando da acuta a cronica oppure da locale a sistematica.

In caso di infiammazione e dolore normalmente si utilizzano Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei (FANS) quali ad esempio ibuprofene, naprossene, ketoprofene, dicloflenac, ecc.. L’utilizzo di FANS, soprattutto se protratto nel tempo, produce effetti indesiderati, indebolimento dell’organismo e maggior rischio di insorgenza di patologie.Per il loro meccanismo di azione i FANS possono causare effetti collaterali anche gravi, in particolare sull’apparato gastrointestinale:

  • difficoltà digestive
  • lesioni alla mucosa gastrica
  • alteraizone della flora intestinale e del sistema immunitario
  • bruciori e dolori allo stomaco
  • ulcere gastriche e lesioni intestinali

L’uso dei FANS pertanto porta all’accumulo di sostanze nocive che nelle articolazioni causano degenerazione della cartilagine e aumentano il rischio di cronicizzazione dell’infiammazione.

prodotto-per-artrite-e-mal-di-schiena-450x450

RELIEF SUPREME

E’ una formulazione fitoterapica con principi attivi ad elevate concentrazioni per il trattamento di stati dolorosi di origine infiammatoria e per la proteziione dell’apparato osteoarticolare. E’ composto a base di Biosterine (fitocomposto costituito da Basilico santo e Salvia officinale, titolato al 40% in acido rosmarinico), Dolocur (complesso naturale di Curcuma longa L. estratto secco e polvere altamente biodisponibile). L’estratto di Boswelia allevia gli stati di tensione localizzati. Il prodotto è indicato nei seguenti casi:

Infiammazione e dolore acuti e saltuari.

  • stati di tensione localizzati
  • mal di schiena
  • dolori muscolari
  • distorsioni
  • contratture-torcicollo-contusioni-stiramenti
  • infiammazioni da trauma
  • colpo di frusta o della strega
  • tensioni addominali e pelviche
  • stati dolorosi riconducibili a problemi odontoiatrici

Infiammazioni e dolori cronici, che si protraggono nel tempo o di medio lungo decorso.

  • artriti
  • artrosi
  • borsiti
  • gomito del tennista
  • strappi
  • fibromialgia
  • tendiniti
  • cervicali
  • lombosciatalgia

Vediamo la composizione di Relief Supreme.

  • BASILICO SANTO E SALVIA OFFICINALE.  Grazie all’elevata concentrazione di Acido rosmarinico e alle sostanze presenti nei loro fitocomplessi, agiscono contemporaneamente su tutti i meccanismi coinvolti nello sviluppo e nella progressione della risposta infiammatoria, guidando l’organismo verso la risoluzione del problema. I fitocomplessi di Basilico santo e Salvia officinale, grazie alla loro azione antiossidante, forniscono, anche, un supporto al tessuto connettivo e alle articolazioni, prevenendo e rallentandone la degenerazione. BIOSTERINE è un brevetto di Prodeco Pharma composto da 80%  basilico santo e 20% salvia officinale, ottenuto attraverso un processo di estrazione completamente naturale e vanta un titolo del 40% di acido rosmarinico, con spiccata azione antinfiammatoria e immunomodulante.
  • CURCUMA LONGA. Ricca di curcuminoidi è dotata di proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. agisce a diversi livelli del processo antinfiammatorio, limitantdolo e promuovendone la risoluzione. inoltre, grazie alla capacità di inibire gli enzimi responsabili della degradazione del tessuto connettivo articolare, è impiegata nel trattamento delle problematiche osteoarticolari. La particolare struttura dei curcuminoidi ne limita però l’assorbimento e la biodisponibilità. Negli anni sono state sviluppate diverse strategie chimiche per migliorare questi aspetti. Nella scelta della Curcuma è importante verificare sia la biodisponibilità ma nello stesso tempo che non presenti sofistificazioni chimiche, le quali possono aggravare il lavoro dell’organismo. DOLOCUR è un complesso naturale di curcuma lunga. Uno speciale metodo di estrazione e produzione ha permesso di ottenere un innovativo estratto con spiccate proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Assicura una BIODISPONIBILITA’ 10 VOLTE SUPERIORE rispetto alla curcumina standard e senza sofisticazioni chimiche.
  • BOSWELIA SERRATA. L’estratto ottento dalla resina è conosciuto e utilizzato fin dall’antichità per le sue proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche. studi scientifici  ne hanno dimostrato l’efficacia e la sua azione protettiva sulla struttura articolare: l’assunzione giornaliera e costante ha portato alla riduzioine del dolore e al miglioramento della mobilità degli arti in person affette da osteoartrite.
  • ACIDO IALURONICO. l’acido ialuronico è un costituente dei tessuti, agisce come molecola anti-urto, protegge le cellule da dannaggiamenti dovuti a stress fisici e nel liquido sinuviale, presente nelle articolazioni, agisce da efficiente lubrificante. Studi clinici hanno dimostrato che l’integrazione orale di acido ialuronico ad alto peso molecolare protegge e migliora la funzionalità dell’apparato scheletrico, limita la sua diminuzione dovuta a età o a condizioni patologiche e il dolore.

ALIMENTAZIONE E INFIAMMAZIONE

In caso di dolore infiammatorio è obbligatorio prestare una particolare attenzione alla nostra alimentazione. Alcuni cibi possono peggiorare la nostra situazione o addirittura migliorare il nostro stato infiammatorio. Pertanto è importante sapere quale tipo di alimentazione è meglio seguire.

Alimenti da evitare.

  • Latte e derivati. Il latte vaccino, a causa della sua composizione e dell’elevato contenuto di caseine, favorisce l’aumento della permeabilità intestinaleed il passaggio in circolo di molecole proteiche che innescano nell’organismo una stimolazione immunitari, con la liberazione di mediatori infiammatori. Inoltre a causa dell’elevato contenuto di proteine e fosforo, il calcio contenuto nel latte non viene efficacemente asorbito e depositato nelle ossa. Viene, invece, favorito il suo accumulo a livello dei tessuti molli con conseguente formazione di cristalli nelle articolazioni, calcoli ai reni, alla cistifellea e calcificazione dei tessuti.
  • Carne e derivati. Le carni, in particolare quelle rosse e i loro derivati, sono ricchi di grassi saturi e acido arachidonico, sostanze che scatenano l’infiammazione.
  • Zuccheri, carboidrati raffinati e glutine. Gli zuccheri e i carboidrati raffinati stimolano il pancreas a produrre insulina, indispensabile per tenere il glucosio nel sangue ad un livello ottimale. L’ipersecrezione d’insulina aumenta la produzione di acido arachidonico. Il glutine, invece, non viene completamente digerito. I suoi frammenti possono raggiungere il circolo sanguigno, sollecitandoo il sistema immunitario. Il legame con specifici recettori può causare stati infiammatori.
  • Altri alimenti da eliminare sono i cibi industriali, caffè, alcolici, sale raffinato e alimenti a cui si è intolleranti.

Alimenti da preferire

  • Alimenti ricchi di sostanze antiossidanti. Agrumi (soprattutto limoni e pompelmi), ciliege, more, ribes, prugne, albicocche, aglio, cipolla, bieta, carota.
  • Alimenti ad azione antinfiammatoria. Zenzero e curcuma. l’effetto antinfiammatorio è potenziato se si consuma 1 cucchiaino di olio di lino al mattino prima di colazione.
  • Alimenti di zolfo e vitamina C. Asparagi, cavolo, aglio, cipolla, porro. Vitamina C e zolfo promuovono la riparazione dei tessuti, in particolare quelli muscolari.
  • Altri alimenti da preferire sono cereali integrali o pseudo cereali privi di glutine, oli di prima spremitura a freddo ( olio di lino, canapa..), pesce di piccola taglia,di mare aperto e non di allevamento, semi oleaginosi, tè rosso, yogurt di soya, alghe (klamath, kelp..).

Potrete trovare i prodotti in erboristeria.

Vai al sito SHOP ON LINE : www.erboristeriasemidiluna.com/SHOP