Aceto di mele non pastorizzato

scritto da semidiluna nel mese di giugno 25, 2013 in fitoterapici e prodotti alimentari con nessun commento
Aceto_di_mele
Le molteplici proprietà dell’ ACETO DI MELE”

L‘Aceto di mele non pastorizzato  e non filtrato è un alimento che può dare vitalità e salute e si può definire “vivo”.

Si ottiene dalla centrifugazione di mele biologiche e l’aggiunta di speciali lieviti, viene versato in botti di legno dove avviene la fermentazione. I zuccheri vengono convertiti in alcool, dopo di che, il fermentato viene filtrato e travasato. Nel giro di 6 mesi il sidro arriva a maturazione.

La parte vitale è l’Acetobacter, un microrganismo trasformato dal sidro di mele in aceto.

L’Acetobacter, non trova più terreno per nutrirsi e moltiplicarsi, ma non per questo muore, resta sempre presente in forma “addormentata”,pronto a risvegliarsi appena si presentino condizioni ambientali idonee: cibo, claore, umidità, ossigeno.

L’Acetobacter è necessario per una buona digestione, per regolare il pH, ciòè il grado di acidità o di alcalinità dell’ambiente, per equilibrare la flora batterica combattendo i batteri nocivi al nostro organismo e agendo in tal modo anche da antifermentativo. Nell’aceto di mele i sali e oligolementi sono presenti in forma molto equilibrata per cui esso tonifica e rimineralizza. Contiene un alto contenuto di potassio, sostanza di cui in genere siamo carenti, a causa della concimazione chimica in uso nella nostra agricoltura. In estate può essere particolarmente utile in quanto, la maggiore sudorazione può impoverire le nostre riserve di sali minerali e inoltre è particolarmente dissetante.

In Medicina Tradizionale Cinese (MTC), il sapore acidulo è abbinato al fegato. Così l’attrazione ai sapori acidi può significare scarsa energia del fegato. L’assunzione di piccole quantità di aceto di mele (meno forte degli altri aceti..) tonificherebbe, mentre l’acido troppo concentrato indebolirebbe i muscoli e bloccherebbe il fegato.

Sempre secondo la medicina orientale, le sostanze acide sono efficaci come astringenti, contratturanti, evacuanti o purgativi, contro ristagni, vermi e catarri dell’intestino e la stipsi in genere. Il sapore acido tonifica il sangue, ridà l’energia vitale, rinfresca ed è particolarmente indicato per gli obesi.

L’aceto di mele ha proprietà :
  • DISINTOSSICANTI in generale, ma soprattutto sull’intestino e sul sangue e combatte infezioni di vario genere
  • ENERGETICO, astenia, stress, affaticamento
  • RITARDA L’INVECCHIAMENTO e favorisce la MEMORIA.
  • RIPORTA IN EQUILIBRIO IL PH all’interno del nostro organismo , provocando una serie di reazioni enzimatiche. Molte malattie sono causate da un eccesso di acidità o di alcalinità.
  • Migliora la FISSAZIONE DI CALCIO, viene impiegato sia per favorire la calcificazione di ossa, denti e unghie, soprattutto nei bambini;
  • INFIAMMAZIONI ARTICOLARI, prevenire o allevia disturbi causati da artrite e rigidità muscolare.
  • Migliora, inoltre, il metabolismo dei grassi di origine animale e la digestione delle proteine è favorita.
  • Ha un’azione benefica sulla FLORA INTESTINALE, in quanto blocca o distrugge i batteri putrefattivi mentre favorisce lo sviluppo di batteri utili alla trasformazione del cibo in nutrimento. La presenza della peptina attira acqua nell’intestino, aumentando il volume fecale e accellerando così l’eliminazione delle feci
  • RAFFREDDORE , CATARRO NASALE: il catarro può diminuire facendo delle inalazioni con l’aceto di mele. Le narici si liberano , in genere per 12 ore.
  • RAUCEDINE: fare gargarismi con 1 cucchiaino di aceto in 1 bicchiere d’acqua . Ripetere anche ogni ora, fino a cominciare a sentire sollievo.
  • MAL DI GOLA, LARINGITE: sorseggiare ogni mezz’ora un bicchiere di acqua con l’aggiunta di 1 cucchiaino di aceto
  • TOSSE sorseggiare ogni tanto un bicchiere di acqua con l’aggiunta di 2 cucchiaini di aceto e miele.
  • MAL DI TESTA, fare inalazione di aceto di mele per 5 minuti. Bere acqua e aceto e fare delle compresse fredde sulla fronte: bagnare un fazzoletto in una miscela fredda di acqua e aceto di mele metà a meta e metterlo sulla fronte, Cambiarlo ogni volta che si riscalda
  • HERPES SIMPLEX, applicare l’aceto di mele puro sulla parte più volte al giorno
  • Utile nelle DIETE DIMAGRANTI
  • I sali minerali vengono assimilati meglio; il sangue è mantenuto un giusto grado di viscosità.

Per uso esterno: ottimo per il prurito, per scurire e lucidare i capelli.

Prodotti disponibili in erboristeria:
  • Aceto di mele non pastorizzatoda 750ml
  • Aceto di mele in capsule
$(KGrHqZHJD!E-lFukfh7BPt!q9,9Ow~~60_12
aceto-di-mele-non-filtrato-750-ml